IL DELFINO FLACCO PORTO 1-1 PESCARA PRIMAVERA

Luglio 31, 2017

Il Delfino F. P. impatta con il risultato di 1 – 1 con la Primavera del Pescara. Ottima la prestazione dei portuensi.

Dopo la sconfitta di misura subita ieri in amichevole al “San Marco” contro l’Acqua & Sapone, con i ragazzi allenati da Guglielmo Bonati usciti a testa altissima dal campo, la Bonati’s band si è nuovamente ritrovata per disputare un altro match amichevole contro la squadra Primavera della Pescara calcio, in un test probante e impegnativo, presso il “Poggio degli Ulivi”, con la formazione portuense capace di mettere in seria difficoltà i ragazzi allenati da Massimo Epifani. Dopo una prima fase iniziale di gioco in cui entrambe le squadre si sono studiate senza affondare i colpi, la formazione del Patron Quintino Paluzzi è passata meritatamente in vantaggio al 24’ grazie ad un tiro di D’Incecco, che ha sorpreso il portiere Fargione, non esente da colpe nella circostanza. A quel punto è arrivata la reazione della formazione di Epifani, la quale ha alzato il proprio baricentro concentrandosi su azioni piuttosto estemporanee e non ben finalizzate in fase di conclusione, merito anche dell’undici di Mister Bonati che si è difeso con ordine e grande diligenza tattica. La prima frazione è finita con Il Delfino F. P. in vantaggio di misura.
Alla fine del secondo tempo, il Patron Paluzzi ha fatto visita ai suoi ragazzi, cominciando a seguire il match con la sua solita passione e entusiasmo, volti a dare la giusta carica ai suoi.
Girondola di sostituzioni ad inizio della seconda frazione, con i portuensi che hanno cominciato spingendo sull’acceleratore. Peccato che il pareggio del Pescara sia arrivato in uno dei momenti migliori del match per la formazione di Bonati, dove Il Delfino F. P. ha sfiorato la rete del raddoppio con un terzo tempo di Saltarin sugli sviluppi di un corner. In precedenza, il bomber dei biancazzurri, era stato nettamente atterrato mentre era stato lanciato tutto solo verso la porta avversaria da un suo compagno di squadra, senza che l’arbitro prendesse i dovuti provvedimenti del caso (cartellino rosso ndc); allora ci ha pensato Pavone al 64’ a griffare la rete del pari, dopo una pregevole azione pescarese, con l’incolpevole portiere Falso che nulla ha potuto sul tiro del talentuoso calciatore Dannunziano. Nel finale di gara entrambe le squadre si sono mostrate stanche e affaticate, a causa anche del caldo afoso che imperversa da giorni in Abruzzo.
Un pareggio e una prestazione che ha reso entusiasta Mister Bonati, il quale comincia a vedere i frutti del suo duro lavoro, con i suoi ragazzi che crescono ogni giorno di più, assimilando il suo credo tecnico – tattico.
Entusiasmo anche da parte del Patron Quintino Paluzzi, il quale, magari in maniera recondita, comincia veramente a pensare in grande. Appuntamento domani al “San Marco” alle ore 18:00 per la consueta seduta di allenamento dove si continuerà a lavorare in vista delle prossime amichevoli, tra le quali spicca quella contro la Fidelis Andria.

CHRISTIAN BARISANI[popup id=’1′ title=’Click Here’][/popup][popup id=’1′ title=’Click Here’][/popup]