Gli Allievi de Il Delfino impattano per 2 – 2 in amichevole contro i pari categoria dell’Acqua & Sapone

Settembre 2, 2017

Finisce 2 – 2, senza vincitori né vinti, l’amichevole che si è disputata questa mattina al campo “San Marco”, tra la formazione Allievi de Il Delfino Flacco Porto e i pari categoria dell’Acqua & Sapone, al culmine di un match divertente che ha visto entrambe le squadre scendere in campo senza troppi tatticismi e alchimie tattiche, dal momento che le gare estive servono a mettere minuti nelle gambe e a provare schemi in vista del campionato che inizierà tra poco.

Al 6’ il Delfino passa in vantaggio: discesa sulla fascia destra di Ndoye, il quale viene atterrato all’altezza della bandierina del calcio d’angolo. Ne scaturisce una punizione che Gagliardi pennella alla perfezione per la testa di Lorenzo Passeri, che porta in vantaggio la formazione portuale. Nei minuti seguenti è il portiere Di Felice de Il Delfino a salire sugli scudi, quando prima al 18’ si salva in corner dopo uno shot di Giacomo Mariano, e, successivamente al 24’, quando riesce a parare un’insidiosa punizione calciata dai 25 metri da parte di Francesco Mauro. Al 28’, sugli sviluppi di un corner calciato da Gagliardi, il terzo tempo di Di Cintio vale il raddoppio per i biancazzurri. Al 30’ contropiede de Il Delfino, con Passeri che innesca molto bene De Luca, il cui shot scheggia la traversa.  Al 34’ l’Acqua & Sapone accorcia le distanza grazie ad un penalty trasformato da Francesco Mauro, con il giovane portiere Di Felice che intuisce, ma senza riuscire a respingere il tiro.

Nella ripresa la formazione di Cipriani, anche in virtù dei numerosi cambi effettutati, scende di tono, contestualmente la formazione ospite cresce di ritmo, trovando la rete del meritato pari al 66’ con un fendente in area calciato da Pietro Iezzi. L’Acqua & Sapone ha un paio di occasioni per sorpassare Il Delfino, ma il tiro di Pollara al 73’ fa la barba al palo, mentre all’80 è Mabrucco a dire di no allo stesso Pollara. Finisce 2 – 2, un match che ha lasciato poco soddisfatto mister Cipriani, apparso piuttosto insoddisfatto della prestazione dei suoi ragazzi.

“Siamo ancora indietro con il nostro lavoro, e dai miei ragazzi mi aspettavo e mi aspetto maggiore impegno e maggiore concentrazione. Spero in futuro di essere accontentato.”  Come sempre, poche ma significative e pregnanti parole quelle espresse dall’ex tecnico delle “Cantera” del Barcellona.

Al termine del match, gli Allievi di mister Cipriani, hanno continuato ad allenarsi con delle ripetute sui 100 metri, prima, e con una seduta sulla tattica successivamente.

UFFICIO STAMPA DE IL DELFINO FLACCO PORTO