La scuola portieri de Il Delfino

Settembre 1, 2017

La scuola portieri de Il Delfino Flacco Porto è una bella realtà che permette ai giovani ragazzi che desiderano avviarsi al ruolo di estremo difensore di poterlo fare avvalendosi di preparatori esperti nel settore e molto qualificati.

Uno di questi è Emilio Tuccella, 64 anni primavere alle spalle, il quale ha militato nella sua carriera da calciatore in tantissime compagini, come il Giulianova, il Livorno e il Barletta, dividendosi tra serie C e serie D.

Ancora più consistente il suo curriculum da preparatore dei portieri, dal momento che Tuccella può vantare collaborazioni con squadre come il Pescara, la Sambenedettese, il Cagliari e il Catania, tutte in ambito professionistico, alcune delle quali, come la collaborazione con gli etnei e i sardi, avvenute in massima serie.

“La scuola portieri de Il Delfino esiste da circa 18 mesi, anche se io mi trovo qui dal dicembre del 2015. Ho la fortuna di avere tanti collaboratori preparati come Fabrizio DI Giuseppe, Matteo Vitacchione, Giuseppe Soccio, Gabriele Patricelli, Nunzio Cirulli, Andrea Leombruni e Andrea DI Girolamo. L’anno scorso siamo partiti con 13 allievi, terminando L’anno con 35 piccoli portieri. Quest’anno ci siamo ritrovati con 33 ragazzi, e abbiamo già superato le 40 iscrizioni. Il segreto di questo successo è la grande organizzazione che c’è dietro questa società e la sua serietà, condita dal piacere di fare crescere e divertire queste ragazzi. Abbiamo ragazzi che partono dall’anno di nascita 1991 fino ai più piccolini nati nel 2010. Quando ci si relazione con i più giovani, considerando che ci troviamo ancora in una fase ludica, cerchiamo di essere più “morbidi”. Questa nostra idea di scuola portieri è nata come idea innovativa, dal momento che realtà del genere in Abruzzo, almeno a livello di squadra dilettante, non esistono. Esiste l’accademia del portiere della Pescara calcio, ma si tratta di una società professionistica. In Italia le squadre che hanno questo tipo di scuola sono al massimo una decina. Questo ci rende orgogliosi del nostro lavoro. Ringrazio di cuore il Patron de Il Delfino per averci dato questa grandissima opportunità.”

UFFICIO STAMPA DE IL DELFINO FLACCO PORTO